Il rumore dei punto e a capo somiglia a un batticuore fuori tempo.
Voglia di quotidianità spicciola. L’odore addosso, il risveglio sul petto, vestirsi dell’altro, sentirsi necessitá.

Ti vorrei qui o ovunque al mio fianco. Non per una sera ma per il resto di tutte le ore. Innocenza e verità.
Lasciarsi andare alle note é come fare l’amore: travolti felici in un altrove di sussulti ovunque
Come girare il mondo con le tasche vuote,cambiare città ogni giorno, farsi attraversare dalle parole e abitare un cuore incondizionatamente
Ogni volta che si inciampa ci si rialza, ma questa volta il cuore mi è rimasto a terra.
Cerco la tua voce che pronuncia il mio nome: per farmi graffiare l’anima, muovere vibrazioni, scrivermi addosso.
Ti ho perso in un angolo di presente prima ancora di averti afferrato.

cz1z6fhumaaykws

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...