Quei due che si afferravano in voli e precipizi si sono lasciati scivolare nel sale di una lacrima troppo trattenuta
Quei due si abitavano dentro l’uno l’altra: l’universo pulsava in ogni fessura nelle onde dei brividi liquidi
Quei due che sorridevano scrivendosi istanti sulla pelle nell’allegra follia del loro Amore.

cbhhl5jxeaae5zk

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...