Mi sto affidando. Senti come trema il mio cuore nelle tue mani.
Svegliarsi pensando al sole, alla luna, alle loro rivoluzioni e a un pezzo di cielo che si fa spazio dentro.
E di quando ti leggi negli occhi di un altro, i sorrisi ti scaldano, i respiri sulla pelle sono poesia.
Ci sono mani e abbracci in cui sembra di abitare da sempre e hanno il coraggio dell’irrinunciabilitá.
Oggi vedo tutto così: con la voglia di amare. E mi prendo il diritto di assecondarla.
Sto rammendando le mie dolcezze, lì dove il mondo si è fermato per un istante e da lì ricominciare, ancora una mille volte.
Tutto era solo un contorno indefinito e transitorio del nostro battere univoco. Cuore di amanti metronomo del mondo.

cdnnfxkwiaqrf0u