Bisogna dare il nome giusto ai parametri affinché ci sia coerenza con le funzioni da invocare.
Che poi in ogni relazione aspetti sintattici e semantici sono entrambi fondamentali. I legami tra gli elementi e i significati che di danno.
Ciò che rende le relazioni flessibili e quindi adattabili alle nostre esigenze sono le variabili.
Quanto mi conosci? In certi angoli molto, molto più di quanto mi conosca io.
Eppure gli avevo offerto la mia schiena nuda e solitaria: ci giocò a scacchi il tempo di un sorriso beffardo.
Di quei due che rivoluzionarono distanze e parole riempiendole di vita,restavano belle istantanee in cornici fragili
Sulla vulnerabilità poneva come scudo l’istinto e la malata passione per la vita che fa volare quando si precipita

cdr8yv4w4aajkat

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...