Mi sono persa in certi occhi, sembravano stringermi. Dentro vi ho visto tutta la vita che desidero.
Io sono piena di incongruenze, dicotomie, contraddizioni. Splendidamente, vivo.
Quel dogma dell’intrecciarsi fra baci e destini fino a sfiorare quel noi due così indispensabile.
All’altezza dei tuoi sogni, dei tuoi desideri,dei tuoi segreti. Io starei sulla linea di terra a camminarti accanto.
Dicono che è lunedì. Dentro però vacanza infinita e leggerezza.
Pomeriggi dove tutto il tempo è il tempo per amare.
Quelle splendide righe imperfette con cui tu mi disegnavi raccontando di me specchi segreti.

cfiphzhwqaa6ypx