Mi piace quando un sorriso si schiude, in una complicità di distanze, parole secondarie, sfuggirsi di sguardi.
Il tuo Eros è la mia poesia.
Quel lato romantico e quello selvaggio che sanno combinarsi naturalmente fra occhi ed amplessi.
La meravigliosa libertà di essere ciò che si è senza finzioni e compromessi.
Le sere rosse di maggio: di fragole, di papaveri, di gote al primo sole, di confessioni, di rose che si schiudono.
Le gonne leggere,i sandali,i capelli al vento,pensieri che si impollinano d’audacia. (Foto di occhi che da una vetrina vedono gente passare)

chd7rrew0aexcdr1

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...