Svegliarsi con un grande incontenibile creativo desiderio di appartenenza
Questa volta non ho lasciato nessun pezzo di me in giro. Questa volta è stata solo andata. Questa volta prima me.
Nel cantieri dei sogni i ricordi di domani
Il silenzio, la fame, il gusto, il perdersi, l’amarsi: premesse del mattino.
Nuvole prima o dopo su te fino a svanirti, a non riconoscerti più mentre ormai sicura cammino col cielo dentro me.
Siamo un soffio non altro e in quel soffio c’è il senso di ogni attimo, di ogni gesto e parola.

cojbdczwgaa3sg

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...