Così erano: l’incipit e la conclusione di ogni giorno l’una per l’altra e tutta la vita nel mezzo
Come ti fanno sentire certi sguardi: bellezza che impollina gli istanti.
Come in certe mani che sanno rendere gli istanti ritmo e armonia, così i tuoi occhi sulle mie emozioni.
Non essere soli: dalla propria parte c’è chi combatte per i tuoi sogni e il tuo sorriso, anche quando è complicato.
Voglia di magia dove il caso e le coincidenze posandosi sugli istanti li rendono leggeri e unici.
Buttarsi all’aria come puzzle e con stupore ritrovarsi insieme dalla stessa parte

cpkj4juw8aar1-p