La tua voce come un sibilo di vento che scompiglia i pensieri, graffia la schiena di percorsi felicemente indecenti. La tua voce come una vela dove i miei sogni prendono coraggio, come una carezza sussurrata a bassa voce, come la rugiada che scrive sulla pelle, e anche come la lama che divide e scandaglia nelle profondità. Mi racconterà ancora di tutte quelle me che con te sono rinate e sarà musica che fa ballare negli occhi che ascoltano.

images