Massaggio ai piedi patrimonio indiscusso dell’umanità.
Quel retrogusto di lontananza momentanea mentre tutto splende. La notte è mille abbracci di cui alcuni mancanti.
Dentro. Fra la pelle e l’amima, lì mi abiti.
Adoro le sensazioni che fanno procedere oltre logica, al di lá dei preventivi e bilanci emotivi.
E quel lasciarsi andare che fa paura da sembrare quasi un lusso, un’utopia irraggiungibile, un desiderio necessario.
E poi la voglia di pioggia in una sera qualunque a sorprenderci con una dolcissima malinconia.

cq5tvozw8aaj7_f