Io ritroverò l’autenticitá di un sogno da fare ad occhi aperti ogni giorno fino a sentirlo scalpitare nelle vene.
Lasciarsi andare senza molte attenzioni.
È tutto nei momenti. Il resto delle acrobazie è vanità. Occorre viversi e nutrire qualche sogno per sorridere del tempo che verrà.
Di quali sguardi, di quali incontri, di quali e quante emozioni setacceremo poi i giorni.
Le sensazioni dei dettagli percepite con tutti i sensi, percezioni analogiche di un autunno che abita dentro.

cve6cbcwcaemjg5