Ci vorrebbe solo un momento per sedersi, rivedersi e parlare di ciò che ogni giorno ci attraversa, quel ciò in cui da lontano ci custodiamo
Molte note sono rimaste sospese nell’aria a graffiarci l’anima e carezzarci la schiena, ci dobbiamo parole che non schiudemmo.
Cosí tanto da dirti, cosí tanto da ascoltarti. Che passi veloce il tempo tra due note per ritrovarsi vibrando come musica.
I sorrisi a cui teniamo riescono a fare il solletico anche da lontano.
A chi combatte la sua personale battaglia, a chi insegue un sogno, a chi osa intraprendere strade non battute.

 

c73dlu5xuaqit0w

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...