Ci sono giorni lunghissimi, ingranaggi di noiose routine e allora non resta che lasciare spazio al vento che scompiglia capelli e pensieri.
6349 passi. 4 classi, 3 scuole, 1 gelato, molo, orizzonti, scogli, incontri.
Un grande bisogno di occhi socchiusi, respiro tra i capelli e carezze come ali.
Sintesi della giornata. Sfiorare i tasti giusti. E farsi sfiorare.
Di quelle mani colme di storie tra le linee che mi trasformavano le scapole in ali con carezze.c79fsmux0aqhpu3

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...