A volte anche tra gli sguardi le cose migliori sono tra le righe.
Oggi penso a te. A quanto da vicino hai viaggiato con me, standomi dentro ma non soffocandomi, aiutandomi ad essere la donna che sono.
baci dati, che ci aspettano, quelli di cui ci pentiremo, indelebili parte di ciò che si è, sospesi, fatti di musica e parole.
Ogni istante era una festa. Negli occhi lucenti, nelle parole che promettevano mondi, nelle mani che trascendevano il desiderio.
Che bella l’aria fresca dell’alba che si insinua ovunque fino a accarezzare le spalle e risvegliare il ricordo di un brivido.

deb7sg0xkaa8txv

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...